Gabriele Brustenghi: La passione per professione.

Avvocato, ha ideato la prima sponsorizzazione nel mondo del calcio (Ac Perugia/Pasta Ponte, 1979) Vivicittà, il Festival del Fitness ed il Miami Beach Fitness Festival.
Con l’Ellesse ha scritto pagine che sono rimaste nella storia dello sport marketing mondiale: Guillermo Vilas, Chris Evert, Boris Becker, Gianni Poli, Marc Girardelli, Stefano Casiraghi, la sponsorizzazione della Maratona di New York ed i Campionati del Mondo in Spagna nel 1982.
Ha corso 14 Maratone di New York, sostiene che il marketing sportivo è principalmente ispirato dall’emozione.

“23 ottobre 1983, il Finish Line della New York City Marathon: una emozione per sempre!” (Gabriele indossa la t.shirt Ellesse N.d.R.)

GABRIELE BRUSTENGHI, Perugia

COSA SIGNIFICA PER TE CORRERE: Ho iniziato a correre a 12 anni quando, nella caserma Minerva (ex convento) di Spoleto dove abitavamo, ho organizzato e quindi partecipato, con gli altri figli di Ufficiali, ad una corsa nei vari cortili della struttura. Non ho piu’ smesso.

CONSIGLIACI IL TUO GIRO/PERCORSO PREFERITO: Senza alcuna esitazione il Central Park a Manhattan.

COSA FAI QUANDO NON CORRI: Dal punto di vista fisico, mi basta correre tutti i giorni, mai meno di un’ora.

LE TRE COSE CHE NON MANCANO MAI NEL TUO FRIGORIFERO
La Coca Cola Zero, il parmigiano, gli gnocchi di patate.