Gli ambasciatori di Bettona nel mondo

Vujevic-GoranCon grande piacere annunciamo che Goran Vujevic, uno dei più forti giocatori al mondo di pallavolo, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Sydney, cittadino onorario di Bettona, dove vive stabilmente con la sua famiglia, sarà il prestigioso testimonial del nostro Evento.

Anche Claudio Pistolesi, uno dei più importanti coach di Tennis al mondo, sarà con noi a Bettona in Shape, ospite d’onore della manifestazione.

Alberto Castellani, Presidente mondiale della Global Professional Tennis Coach Association, uomo di sport e di cultura, costituirà per Bettona in Shape, il ponte tra lo sport e la cultura. Anche Alberto vive stabilmente a Bettona.

Alberto ha scritto il “manifesto” di Bettona in Shape, che spiega, meglio di ogni altra cosa, il senso del nostro Evento

 

Il Perugino …il Pinturicchio …lo Spagnoletto a Bettona in Shape…
di Alberto Castellani

“La nostra Umbria ..!!! c’è chi la chiama “la terra dei santi “, chi “la terra del verde “…..per noi bettonesi è la terra dell’arte e della bellezza …la terra che ha contribuito a quello straordinario avvenimento culturale che è il Rinascimento Italiano,……il luogo dove lo stile di vita alto e particolare, come ora con il fitness, eleva l’uomo ad un ‘altra dimensione e lo fa vivere di più.
…Andate ai giardini ! .. di fianco alla chiesa di San Crispolto ..alzate lo sguardo e mirate …la vista incantevole! ….la cupola del Vignola di Santa Maria degli Angeli e dietro Assisi… dormiente ,allungata sul suo Subasio .. ……rotolate giù per la valle fra ulivi secolari .. chiudete gli occhi e visualizzate … là ,poco più lontano .. il Cristo di Cimabue …i dipinti di Giotto e della basilica superiore di San Francesco ..toccateli!! .. .sentirete dei brividi di “bellezza ” … vi tremeranno le gambe ,vi batterà il cuore …forte! ….comincerete a sudorare …nessuna paura è la SINDROME DI STENDHAL (Stendhal la sentì per primo uscendo da Santa Croce nel capoluogo toscano) anche detta “sindrome di Firenze “….. è bene averla!! …anche più volte nella vita …piu si ha, piu ci avviciniamo all’Assoluto , al “Satori ” al “risveglio illuminante ” che cambia la vita e fa di ognuno di noi ….”L’UOMO NUOVO”……E’ la malattia della BELLEZZA !!!
…e’ contagiosa !…qui a Bettona … durante il festival del fitness la sentirete in molti ….molti si ammaleranno ….. è l’unica malattia dove il vaccino ha lo scopo di farla durare di più…e consiste nel cambiare ….museo( uno qualsiasi degli oltre 4000 che abbiamo in Italia ) ,opera d’arte , contesto architettonico, paesaggio … se fate questo….. la malattia diventa cronica , incurabile e non vi salvate piu…si diventa malati terminali di bellezza!!!! …… io sono uno di quelli !!
Fate attenzione nel passeggiare di giorno fra i vicoli del nostro borgo, potrete incontrare Pinturicchio, Perugino, Dono Doni , Ribeira … corrono …fanno spinning e aerobica …si tengono in “Shape ” …. e la notte tornano a dormire nei loro capolavori del nostro museo…. senza tempo o meglio…. aldilà del tempo ……. Il Perugino ,Messer Pietro …l’ho incontrato ieri mi ha confidato di essere in grande forma .. parteciperà alla cronometro di corsa ……potrebbe rappresentare la sorpresa! ….. Pinturicchio ha un piccolo infortunio ma ripete che vuol essere presente almeno alla ZUMBA ……sta cercando la partner !! .. voci segrete lo danno alla conquista di Monnalisa …vedremo!!!!! in quel caso parteciperebbe anche Leonardo ,che non la lascia mai sola ,ma questa volta ,al dilà di ogni intolleranza, lui ballerà con il suo …”ganzo”…. Giacomo Capriotti detto “IL SALAI” . L’arte sconfigge ogni forma di razzismo !!!!
….A spasso per Bettona ce ne saranno tanti di questi artisti nei giorni del festival ! potrete prenderli per mano, farci una passeggiata ….ascoltarli quando vi sussurreranno all’orecchio lo stesso “refrain” che ripetono qui , da secoli, le pietre etrusche del borgo …per sentirlo basterà solo accostarci l’orecchio ….. qui le pietre parlano! …… …”Benvenuti nella terra dell’Eternità dove la Bellezza ha sconfitto la morte !”

* Alberto Castellani, ha ricevuto dalla Newport Research University di Palm Beach la laurea ad honorem in coaching sportivo, affascinando la platea con il suo concetto di coaching; che affonda le radici nella bellezza.